Italian

I.C.I. - IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI

Con decreto legislativo 30.12.1992 n. 504 è stata istituita l'imposta comunale sugli immobili (I.C.I.).
L' amministrazione comunale con deliberazione n.54 del 22 ottobre 98 ha approvato il Regolamento per l'approvazione dell' I.C.I. 
Nel Comune di Paularo è presente una zona censuaria.
L'aliquota unica applicata al valore degli immobili per il calcolo dell' imposta è stata determinata per l'anno 2008 nella misura del 5 per mille per tutti gli immobili.

MODALITA' DI PAGAMENTO:
mediante versamento su apposito c.c.p. n. 12001335   intestato a "COMUNE DI PAULARO - Versamenti I.C.I.", p.zza Nascimbeni n.16, cap. 33027 PAULARO (UD).

REGOLAMENTO I.C.I.

    REGOLAMENTO_ICI.pdf375 K

    DICHIARAZIONE DI CONCESSIONE ABITAZIONE AD USO GRATUITO

      dichiarazione_sostitutiva_di_concessione_abitazione_ad_uso_gratuito_43.pdf10.0 K

      DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA - FABBRICATI RURALI

        DICHIARAZIONE_SOSTITUTIVA_-_FABBRICATI_RURALI_44.pdf10.4 K

        T.A.R.S.U. - TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI

        INTERESSATI:
        chiunque, persona fisica o giuridica, occupi o detenga nell'intero territorio comunale locali o aree a qualsiasi uso adibiti, (anche campeggi, distributori di carburanti, piste da ballo, banchi di vendita...).

        ESCLUSIONI:
        non sono i tassabili i cortili e i balconi delle abitazioni, i vani condominiali di uso comune, i locali annessi alle case coloniche destinate a fienili, deposito attrezzi, stalle, ecc.

        MODALITA' DI CORRESPONSIONE:
        la tassa è annuale ed è commisurata alla superficie dei locali e delle aree soggette alla medesima, l'unità di misura è il mq.

        NOTA BENE:
        Per le abitazioni il regolamento comunale prevede riduzioni del trenta per cento sulla tariffa per persone singole ultra sessantacinquenni: per ottenere l'agevolazione occorre presentare domanda al Comune.
        Ulteriori spiegazioni sono da richiedersi all'ufficio.

        TARES - TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI

        Il D.L. 06 dicembre 2011 n. 211, convertito in L. 22 dicembre 2011 n. 214 ha istituito, a decorrere dal 01 gennaio 2013, il Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi, a copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento e dei costi relativi ai servizi indivisibili del Comuni.

        Regolamento per l'applicazione della Tares

          Regolamento_141.pdf197 K

          Tariffe utenze domestiche 2013 - approvate con delibera del C.C. n. 21 del 18.06.2013

            Tariffe_ud_142.pdf4.3 K

            Tariffe utenze non domestiche 2013 - approvate con delibera del C.C. n. 21 del 18.06.2013

              Tariffe_und_143.pdf6.1 K

              Scadenze pagamento rate 2013 - Avviso numero rate e scadenza di pagamento per l'anno 2013.

                Avviso_145.pdf427 K